informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Crea il cv per trovare lavoro con queste tre idee

Commenti disabilitati su Crea il cv per trovare lavoro con queste tre idee Studiare a Bolzano

Ti sei appena laureato e ti stai domandando come creare un cv per trovare lavoro a Bolzano?

Hai già conseguito la laurea da un po’ di tempo e dopo varie specializzazioni e lavoretti part-time hai deciso che è arrivato il momento di cercare un impiego ‘serio’, e magari con buone prospettive di crescita professionale?

Non sei laureato ma se comunque alla ricerca di un lavoro gratificante sia dal punto di vista economico che personale?

Perfetto, se hai risposto sì ad almeno una delle suddette domande allora devi assolutamente leggere questo post; devi farlo non perché ti forniremo la soluzione a tutti i tuoi ‘problemi’ ma perché ti daremo tanti suggerimenti e spunti utili per redigere un curriculum efficace, che faccia colpo sul selezionatore e lo convinca a contattarti per un colloquio conoscitivo.

Partiamo da una premessa per comprendere l’importanza del cv in quanto primo contatto con chi potenzialmente potrebbe assumerti.

In tempo di crisi e disoccupazione le aziende si ritrovano quotidianamente sommerse da decine e decine di curriculum, magari tutti molto simili tra loro; per un candidato emergere dalla massa e farsi notare è piuttosto difficile.
Attualmente l’unica carta davvero vincente per ottenere un impiego è l’esperienza, ma come tutti sappiamo bene non è un requisito che solitamente rilascia l’università.

Ecco quindi che emerge l’importanza di un biglietto da visita d’effetto: un curriculum che in qualche modo susciti curiosità e interesse, anche se non presenta contenuti di grande appeal dal punto di vista strettamente professionale.

Come fare un curriculum vitae perfetto: 3 suggerimenti

Non staremo qui a spiegarti i dettagli tecnici per realizzare un cv efficace.
Se hai deciso di conciliare vita e lavoro a Bolzano sicuramente già sai come strutturarlo: sai quali sono le cose importanti da evidenziare; come mettere in risalto alcune caratteristiche piuttosto che altre; quanto deve essere lungo; quali requisiti deve avere la foto; come renderlo gradevole e professionale dal punto di vista grafico… ecc. ecc.

Quello che intendiamo fornirti, attraverso questo articolo, è qualcosa che esula dai soliti consigli su come impostare il cv; ti indicheremo alcune strategie efficaci, ma ‘collaterali’, che renderanno il tuo biglietto da visita irresistibile e ‘diverso’ dai soliti modelli di curriculum vitae, standard e noiosi.

1-Lettera di presentazione

Sapevi che mandare un cv per trovare lavoro non è sufficiente?

Un curriculum non può essere considerato completo senza una lettera di presentazione, ovvero quel documento al quale solitamente il recruiter si affida per decidere sroseguire con la lettura del curriculum e po se passare al  candidato successivo.

E’ importante quindi prestare particolare attenzione al contenuto.

La lettera di presentazione di un neo-laureato dovrebbe focalizzarsi sulle motivazioni che lo hanno spinto a candidarsi per quell’azienda e per quella specifica posizione; deve in altre parole enfatizzare i suoi punti di forza e le competenze professionali che risultano allineate al ruolo da svolgere.

L’obiettivo del documento è convincere il selezionatore di essere il profilo giusto per l’azienda.

Il segreto per scrivere una lettera di presentazione efficace è personalizzarla in base al destinatario.
E’ consigliabile in tal senso raccogliere quante più informazioni possibili sull’azienda alla quale è indirizzata, e in particolare sulle competenze professionali ricercate nel collaboratore da assumere. Analizza il sito, dai un’occhiata alla pagina Facebook e cerca online eventuali articoli, recensioni che in qualche modo citano l’impresa presso la quale stai presentando la tua candidatura.
Soltanto quando avrai una panoramica completa della tipologia di attività svolta, della mission, dei valori e dei progetti aziendali potrai finalmente iniziare a impostare il documento, basandoti proprio sulle informazioni raccolte.

Se hai bisogno di uno spunto, come per il curriculum, puoi fare qualche ricerca sul web e scegliere un esempio di lettera di presentazione che si allinea alle tue caratteristiche ed esigenze.
Solitamente i modelli sono già pre-impostati per cui devi soltanto compilarli con i tuoi dati e le informazioni che intendi trasmettere all’azienda selezionatrice. Puoi in alternativa modificarli e personalizzarli a tuo piacimento prima di inviarli.

2-Video curriculum

Il curriculum in formato video è considerato la nuova frontiera della ricerca di lavoro.
Negli Stati Uniti è uno strumento ampiamente utilizzato mentre in Italia, neanche a dirlo, è ancora in fase embrionale.

Nel nostro Paese lo strumento è poco considerato; soltanto alcuni temerari scelgono il video curriculum per proporre la propria candidatura a un’azienda, e comunque sempre come integrazione al tradizionale cv cartaceo.

L’innovativa metodologia promette di rivoluzionare il mercato professionale.

Per le aziende significa snellire notevolmente il processo di selezione del personale, attraverso un’identificazione più immediata e precisa dei profili da contattare per un colloquio.

Per i giovani neo-laureati che al termine dell’università si ritrovano a fare i conti con un mercato in crisi e fortemente concorrenziale significa emergere e farsi notare in un mare di candidature.

La presentazione video risulta particolarmente utile per raggiungere il selezionatore con estrema rapidità; grazie al potere della comunicazione verbale e non verbale il video cv consente di evidenziare doti comunicative e altre caratteristiche personali eventualmente in linea con la posizione da ricoprire.

Lo strumento risulta particolarmente efficace per la candidatura di profili operanti nel settore marketing e della comunicazione, per i quali la creatività è un requisito fondamentale e non solo un dettaglio.

L’obiettivo del video cv è destare l’attenzione del responsabile della selezione, al punto tale da indurlo a richiedere un colloquio conoscitivo vis à vis.

Per sfruttare al massimo le potenzialità dello strumento sono però necessari una serie di accorgimenti; la realizzazione del video non è così semplice come sembra.

Innanzitutto bisogna mostrarsi disinvolti, brillanti e comunicativi. La timidezza non è un requisito vincente, al contrario si ripercuote negativamente sull’esito della candidatura.

Per quanto riguarda le cose da dire ti consigliamo di focalizzarti prevalentemente sui seguenti punti:

  • l’affinità tra le tue competenze e la posizione da ricoprire;
  • la disponibilità ad assumere l’impegno lavorativo in tempi brevi;
  • la disponibilità a ricoprire il ruolo part-time o full-time;
  • tratti caratteriali;
  • interessi e ambizioni professionali.

Prima di iniziare le riprese scegli la location giusta, che abbia uno sfondo pulito e senza elementi di distrazione. Vestiti in maniera adeguata scegliendo un outfit sobrio e professionale.

3-Web Reputation

L’era di internet e dei social media ha rivoluzionato le modalità di selezione e valutazione dei candidati.

Il video curriculum è un esempio di questo cambiamento ma ovviamente ce n’è sono tantissimi altri.

Ad esempio, sapevi che da i dati di alcune indagini è emerso che più del 70% dei selezionatori dopo aver letto il curriculum si rivolge a Google per ottenere altre informazioni sul candidato?

Ebbene, pare sia proprio così.

Cosa significa tutto ciò? Che se vuoi avere qualche chance in più di trovare lavoro a Bolzano allora devi fare un po’ di personal branding per crearti una buona reputazione online.

Per farlo devi provare a restituire una buona immagine di te non soltanto attraverso il curriculum e la lettera di presentazione, ma devi farlo anche attraverso quelli che oggi sono gli strumenti di comunicazione e condivisione più potenti: Facebook, Twitter, LinkedIn, blog, forum ecc.

Ad esempio un piccolo ‘trucchetto’ per evitare che il selezionatore scopra post e contenuti eccessivamente goliardici, o contenuti che hai postato sul tuo diario magari solo per prendere in giro gli amici, è quello di alzare il livello della privacy.

Mettiti subito all’opera e inizia a predisporre il cv per trovare lavoro a Bolzano!

 

 

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali