informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come lavorare in un asilo nido a Bolzano: requisiti normativi per diventare educatore

Commenti disabilitati su Come lavorare in un asilo nido a Bolzano: requisiti normativi per diventare educatore Studiare a Bolzano

Se ti stai domandando come lavorare in un asilo nido e quali sono i requisiti per diventare un educatore, o un’educatrice, allora sei nel posto giusto.

Il blog di Unicusano dedicato alla città di Bolzano intende fornirti, in questo post, tutte le informazioni necessarie per specializzarti e per trovare lavoro nel settore pubblico o in alternativa in quello privato.

Partiamo da una premessa che ti aiuterà a comprendere meglio l’importanza della figura professionale che stiamo per analizzare: lavorare con i bambini è un’attività piuttosto complessa che richiede una naturale predisposizione ma anche una formazione approfondita e specifica.

Sia che desideri lavorare in un asilo nido pubblico, sia che ambisci ad aprire un asilo nido privato, è fondamentale che tu conosca la normativa che disciplina il delicato settore.

Conosciamo innanzitutto il profilo dell’educatore/educatrice di asilo nido e le sue mansioni nell’ambito di un contesto operativo.

Cosa fa un educatore di asilo nido

Trattandosi di un figura che interviene in varie fasi della quotidianità di un bambino, l’educatore deve possedere competenze e conoscenze poliedriche e interdisciplinari; la sua attività è finalizzata prevalentemente a decodificare, interpretare, gestire e assecondare i bisogni dei bambini (fisici, emotivi, di sviluppo).

I compiti di un educatore possono essere così sintetizzati:

  • Predisposizione di un ambiente accogliente per i bambini;
  • Gestione ottimizzata di spazi e tempi, la cui finalità è l’inserimento dei piccoli ospiti nel contesto dell’asilo;
  • Relazione con i genitori e con gli altri operatori che intervengono nell’ambito operativo;
  • Predisposizione di un percorso educativo che prepari all’ingresso dei bambini nei successivi cicli didattici.

I momenti che appartengono alla routine di un bambino in cui intervengono le competenze di un educatore sono: pasto, riposo, igiene, attività ludiche e didattiche.

Come lavorare in un  asilo nido privato: requisiti e formazione

Lavorare negli asili senza laurea si può, ma soltanto in quelli privati.
Può in tal senso essere sufficiente il possesso di un diploma di scuola magistrale o socio-psicopedagogica.

Ogni Regione disciplina il settore con leggi proprie per cui, prima di intraprendere qualsiasi strada, è consigliabile verificare la normativa regionale relativa all’area geografica nella quale si intende operare.

Per specializzarsi anche senza il possesso di un titolo di laurea sono disponibili numerosi corsi di perfezionamento che contribuiscono a trovare lavoro negli asili nido privati.

Come lavorare in un asilo nido pubblico: requisiti e formazione

Più complesso e lungo l’iter da seguire per lavorare come educatore nell’ambito pubblico.

Anche in questo caso è opportuno consultare le leggi regionali che disciplinano la figura professionale in questione.

Per quanto ogni Regione può prevedere obblighi e requisiti differenti in linea generale è richiesta una laurea specifica in scienze dell’educazione o scienze della formazione primaria.

Successivamente è richiesto il superamento di un concorso pubblico che abilita alla professione di educatore di asilo nido.

Come diventare educatore di asilo nido: corso di laurea

La formazione ideale per quanti desiderano lavorare nei servizi educativi relativi alla prima infanzia è offerta dall’Università Telematica Niccolò Cusano, erogatrice del corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione.

Le conoscenze erogate dal corso Unicusano consentono ai neo-laureati di operare con professionalità e competenza nel campo dell’educazione formale, informale e non formale.

Al termine del percorso di studi i corsisti saranno in grado di operare nei seguenti contesti:

  • Educativo e di animazione socio-educativa, cooperando e affiancando altre tipologie di operatori come ad esempio psicologi, medici, sociologi, insegnanti e assistenti sociali.
  • Formativo, nel quale l’educatore opera a stretto contatto con i bambini e si occupa essenzialmente di progettare e gestire attività di carattere educativo e culturale.
  • Diagnosi e ridefinizione dei percorsi educativi e formativi.

Le competenze acquisite dall’aspirante educatore di asilo nido consentono di svolgere le seguenti attività:

  • progettazione e riprogettazione di ambienti di apprendimento efficienti, sicuri e in linea con le esigenze degli individui;
  • progettazione, gestione e coordinamento degli interventi di tipo orientativo e selettivo;
  • progettazione e applicazioni degli strumenti finalizzati alla misurazione dei fenomeni educativi e formativi;
  • progettazione e attuazione di interventi didattici finalizzati a migliorare l’apprendimento in relazione alle esigenze educative e ai disturbi di apprendimento;
  • rieducazione e integrazione sociale di soggetti con disabilità pratiche, disturbi psichiatrici o deficit neuropsicologici;
  • consulenza e collaborazione con altre tipologie di operatori impegnati in progetti di intervento sugli individui.

Oltre a un’impostazione didattica spiccatamente orientata al mondo del lavoro, palesata attraverso seminari di approfondimento ed esperienze formative quali stage e tirocini, il corso offre l’opportunità di seguire le lezioni in streaming da casa, senza lo stress di dover presenziare in ateneo.

Se hai bisogno di ulteriori dettagli in merito al corso di laurea online in Scienze dell’Educazione e della Formazione contattaci subito attraverso il form online che trovi cliccando qui!

Ti aspettiamo 🙂

 

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.